Crespelle

crespelle.jpg

Ingredienti | Cosa ci dobbiamo procurare:

Per circa 8 crespelle

  • 100 g di farina di tipo 1
  • 4 uova
  • 1 dl di vino bianco
  • 1 dl di acqua
  • sale
  • burro e strutto finissimo
  • zucchero in polvere

Esecuzione | Come la prepariamo:

Sbattiamo le uova in una terrina e incorporiamo a poco a poco la farina con l’aiuto di una frusta. Aggiungiamo anche un pizzico di sale. Uniamo al composto anche il vino e l’acqua, sempre continuando a mescolare. Lasciamo riposare l’impasto in un luogo fresco (meglio se in frigorifero) per circa un’ora. Sciogliamo un po’ di burro insieme allo strutto in una padella con il fondo basso e, quando saranno ben caldi, versiamo un mestolo del composto che abbiamo realizzato. Dobbiamo fare in modo che la pasta ricopra in modo omogeneo tutto il fondo della padella e che non rimangano buchi. Quando sarà dorato, rigiriamolo e facciamo cuocere l’altro lato. Spolveriamo ogni crespella con dello zucchero in polvere e teniamo in caldo.

Curiosità:

Questa ricetta, tratta dal Ménagier, sembrerebbe confermare l’origine francese di questa preparazione, ossia le crêpes, miscele di uova, farina legate insieme da un liquido. In Francia, per prepararle, si utilizzava un padella simile a quella usata per le galettes, come risulta dalla descrizione che ne fa la fonte di questa ricetta.
 
Fonte: Ménagier de Paris

Suggerimenti:

Nel Medioevo i liquidi utilizzati per le crespelle erano principalmente vino e acqua; nulla vieta, se si preferisce, di sostituire l’acqua con del latte o della panna ma, sicuramente, risulteranno un po’ meno digeribili.

Foto: ricettasprint.it