apr 16

If you're new here, you may want to subscribe to my RSS feed. Thanks for visiting!

Ingredienti | Cosa ci dobbiamo procurare:

  • 1 kg di cipolle dolci di media grandezza
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva di buona qualità
  • 1 cucchiaio di aceto di vino di buona qualità
  • 1 pizzico di pepe nero macinato
  • 1 punta di cucchiaino di spezie fini

Esecuzione | Come la prepariamo:

Avvolgere le cipolle, singolarmente, in un foglio di alluminio e cuocerle in forno a temperature molto elevate (preferibilmente sopra i 200 °) per circa un’ora. Trascorso questo tempo, togliamole dal forno, apriamo l’involucro di alluminio e lasciamole raffreddare un po’. La buccia delle cipolle si presenterà nera. Quando si saranno raffreddate, tanto da poterle tenere in mano agevolmente, priviamole di questo involucro nero esterno e affettiamole finemente. Poniamole in un’insalatiera, aggiungiamo il sale, il pepe e le spezie fini. Bagniamo il tutto con olio e aceto, mescoliamo e portiamo in tavola.

Curiosità:

Questa ricetta figura, come aggiunta posteriore, in un trattato di cucina scritto in volgare toscano; non compare neppure nel ricettario di Maestro Martino. In alcuni luoghi d’Italia e della Spagna la cipolla viene ancora preparata e condita in questo modo.

Fonte: Il libro della cucina del secolo XIV

Suggerimenti:

Se si ha un caminetto in casa, si possono cuocere le cipolle direttamente sotto la brace, seguendo le antiche consuetudini. Ne guadagneremo anche in gusto! Si consiglia di servire questa “insalata di cipolla” leggermente tiepida. Se vogliamo operare una variante, rispetto alla ricetta originaria, possiamo sostituire l’aceto con il vino cotto, secondo il suggerimento del Platina, il bibliotecario di papa Pio II.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter

3 Responses to “Insalata di Cipolle alla Brace”

  1. Ciao, bella ricetta! volevo chiedere se ci sono metodi alternativi alla carta stagnola, tanto da portare la ricetta anche in accampamento durante le rievocazioni (P.S.: sono molto inesperto in cucina). Complimenti per il sito.
    Daniele

  2. Si potrebbe provare con la carta forno, ma non saprei…

  3. […] meglio conosciute come focacce), che vengono chiuse con ripieno di cipolla e ricotta; oppure le cipolle arrostite alla griglia diventano uno sfizioso contorno, o un altro stuzzicante esempio è costituito dalle cipolle […]

Lascia un tuo commento!